Argomenti : poche pagine per indirizzare il neofita
a norme e comportamenti,che sono alla base dell'escursionismo montano ed alpinistico

Abbigliamento e attrezzature

L'abbigliamento per la montagna deve proteggere il corpo da vento, pioggia, freddo , neve. Non deve assorbire l'umidità dall'esterno e deve lasciare traspirare l'umidità corporea verso l'esterno. Deve essere comodo, leggero e confezionato con tessuti che non irritano la pelle. Una buona regola nella scelta è quel la del cosiddetto "principio della cipolla" , vale a dire che si devono indossare strati più o meno sottili uno sopra l'altro, aggiungendone o togliendone se durante l'escursione fa più freddo o più caldo. Le caratteristiche dei capi da montagna si possono così riassumere:

taglia , peso, libertà di movimento, chiusure lampo, resistenza all'usura, impermeabilità, isolamento termico, numero delle tasche, adattabilità.

Non deve mai mancare nello zaino un maglione di lana o pile, una giacca vento impermeabile, un paio di pantaloni lunghi se si decide di indossare quelli corti perché è bel tempo, un paio di guanti di lana o pile. Per quanto attiene l'attrezzatura molto utili si rivelano i bastoncini telescopici che, specie in discesa, consentono di alleggerire il carico sulle articolazioni delle ginocchia e conferiscono più equilibrio. Sempre utile anche una torcia elettrica. Percorrendo sentieri attrezzati o vie ferrate è indispensabile indossare il caschetto di protezione, l'imbracatura a cui collegare il dissipatore ed i cordini con moschettoni che vanno agganciati nel cordino metallico . Se possedete un telefono cellulare portatelo con voi per ogni evenienza.

 

Itinerari
Rifugi
fotografia montagna
Album
Indirizzi utili
manifestazioni
I Funghi
COSA PORTARE